ADVANCED SMOLDERING

L’Advanced Smoldering è una tecnologia di ossidazione che consente la distruzione termica dei composti organici, il recupero dei materiali inerti e l’eliminazione dell’inquinamento ambientale.

100%

VIRUS E BATTERI

Distruzione: 100%

90%

CALORE

Recupero del calore: 90%

90%

METALLI

Recupero dei metalli: 90%

0%

INQUINAMENTO

Inquinamento dell'aria: 0%

ZERO FUMO = ZERO INQUINAMENTO

La tecnologia Advanced Smoldering – ZERO SMOKE controlla continuamente il processo di ossidazione, evitando la formazione di qualsiasi fiamma.
Il processo procede lentamente finché tutto il contenuto di composti organici della materia prima non viene trasformato in un gas combustibile sintetico.
Durante questa fase non abbiamo alcuna formazione di fumo o ceneri volanti.

Il gas combustibile sintetico viene quindi bruciato ottenendo lo stesso effetto ambientale che abbiamo quando bruciamo il gas naturale.

ZERO INQUINAMENTO

Nessuna materia particellare (PM 10)

Il sistema non funziona sotto pressione!

Completa ossidazione del carbonio

ZERO FUMO

Nessuna evaporazione dei metalli

Uno strato gassoso ricco di idrogeno sopra il materiale in fiamme impedisce la formazione di diossina.

400° C

Durante questa fase non abbiamo alcuna formazione di fumo o ceneri volanti.

Rispetto ai metodi convenzionali per l’incenerimento dei rifiuti solidi urbani, le emissioni relative al gas di scarico prodotto dal sistema hanno un contenuto significativamente inferiore di componenti inquinanti.

Assenza totale di diossine e furani: Il sistema non consente la formazione di diossine e furani. La produzione di diossina nelle piante classiche legate alla combustione dei rifiuti (ad esempio gli inceneritori) può essere abbattuta solo attraverso filtri di abbattimento complessi e costosi che in ogni caso non eliminano completamente i rischi per la salute umana.

Concentrazione molto bassa di NOx e SOx:x and SOx : Questi inquinanti consentono la formazione di piogge acide, smog fotochimico, ozono troposferico e altri composti dannosi per la salute e l’ambiente. La quantità sub-stechiometrica dell’aria utilizzata dal sistema impedisce la formazione di questi inquinanti.

Emissioni particellari insignificanti: le particelle sospese possono causare gravi malattie polmonari, allergie e irritazioni delle membrane mucose dell’uomo e di altri organismi vivi. Tra i residui molto pericolosi della combustione, ci sono le polveri fini contenenti metalli pesanti, come cadmio, rame, piombo e vanadio. Il sistema di combustione senza fiamma riduce le emissioni di particolato a livelli insignificanti poiché la materia prima non viene spostata durante il processo e la temperatura di legge utilizzata non consente il sollevamento di polvere.

I MATERIALI TRATTABILI

Rifiuti Solidi Urbani

Rifiuti Agricoli

Rifiuti di Plastica

Rifiuti di Carta

Pneumatici

Il sistema può gestire materie prime organiche con i seguenti parametri:

_contenuto di umidità fino al 50%

_contenuto energetico da 2 kWh/kg  

_non è richiesto alcun pretrattamento

_non è richiesto alcun vaglio

_non è richiesta omogeneizzazione